Portale Trasparenza Comune di Tarquinia - Società partecipate

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Società partecipate

Il D.Lgs. 19 agosto 2016, n. 175 recante “Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica”, pubblicato in G.U. 8 settembre 2016, n. 210, in vigore dal 23 settembre 2016, successivamente modificato con il D.Lgs. 16 giugno 2017, n. 100, ha riordinato strutturalmente la disciplina delle società a partecipazione pubblica.

La nuova disciplina dà attuazione all’art. 18 della legge delega di riforma della pubblica amministrazione n. 124/2015, ispirata dagli obiettivi di garantire gestione efficiente, tutela e promozione della concorrenza e del mercato, razionalizzazione e riduzione della spesa pubblica.

Il Testo Unico delle società partecipate, in sintesi:

  • individua i criteri sulla base dei quali sarà possibile costituire e gestire le società partecipate;

  • prevede la drastica riduzione delle società a partecipazione pubblica;

  • incide sulla nozione stessa di “società pubblica”, definendo una serie di regole specifiche per queste società;

  • prende in esame aspetti inerenti la disciplina del personale delle società pubbliche quali gli emolumenti, i tetti massimi per la retribuzione degli amministratori ed i divieti di assunzioni.

Ai sensi dell’art. 24 della nuova normativa, le partecipazioni detenute, direttamente o indirettamente, dalle amministrazioni pubbliche alla data di entrata in vigore non riconducibili ad alcuna delle categorie previste dalla norma o che non soddisfano specifici requisiti dovevano essere alienate. A tal fine entro 30.09.2017, ciascun amministrazione pubblica avrebbe dovuto effettuare, con provvedimento motivato, la ricognizione di tutte le partecipazioni possedute, individuando quelle da alienare.

In effetti la ricognizione delle società partecipate ha rappresentato per gli enti locali un adempimento già in precedenza previsto da altre normative. Infatti, il Comune di Tarquinia, già nel 2015, con propria deliberazione di Giunta n. 52 del 31.03.2015, confermata successivamente con deliberazione di Consiglio n. 12 del 18.05.2015, ha approvato un primo piano di razionalizzazione delle società partecipate, ai sensi dell’articolo 1, comma 611, della L. 190/2014, compiendo un’analisi non solo di mera e formale legittimità giuridica, ma anche di convenienza economico-strategica.

Nel piano si prese atto che rispettando i criteri generali, ispiratori del processo di razionalizzazione, indicati nel sopra citato comma 612, la situazione delle partecipazioni in società del Comune di Tarquinia era tale per cui non si individuavano società da eliminare, sopprimere o aggregare e che attraverso il processo di razionalizzazione, in sostanza, si intendeva attuare una politica di contenimento dei costi di funzionamento, anche mediante la riorganizzazione degli organi amministrativi e di controllo e delle strutture aziendali, in forma diretta ed incisiva, all’interno della società partecipata al 100% (Tarquinia Multiservizi), ed in proporzione alla quota di partecipazione, nelle altre due società (Talete Spa e SIIT Spa);

L’anno successivo, il Comune di Tarquinia, sempre nel rispetto delle disposizioni normative al tempo vigenti, con propria deliberazione di Consiglio n. 28 del 21.06.2016 ha approvato la relazione contenente la verifica dei risultati conseguiti in attuazione del piano di razionalizzazione approvato nel 2015.

La nuova ricognizione, attuata sulla base dell’art. 24 del D.Lgs. 19 agosto 2016, n. 175, come modificato dal D.Lgs. 16 giugno 2017, n. 100, è stata approvata con deliberazione di Consiglio n. 50 del 29.09.2017, che, in allegato, contiene anche la relazione tecnica illustrativa ed il modello standard, debitamente compilato, contenuto nelle “linee di indirizzo per la revisione straordinaria”, approvate dalla Sezione delle Autonomie della Corte dei conti con la deliberazione 19/SEZAUT/2017/INPR del 19 luglio 2017 . Detta ricognizione, nella sostanza, si è tradotta in un aggiornamento del piano operativo di razionalizzazione già adottato ai sensi dell’art. 1, c. 612, legge 23 dicembre 2014 n. 190, e dei risultati ottenuti e relazionati nel 2016.

Altra importante attività compiuta dal Comune di Tarquinia nel corso del 2017, come meglio risulta dalla deliberazione di Giunta n. 155 dell’08.09.2017, è stata:

  • la definizione del “Gruppo Amministrazione pubblica” (G.A.P.) dell’Ente, ai sensi del D.lgs. 118/2011 e s.m.i.;

  • l’individuazione tra gli organismi partecipati dall’Ente (Enti pubblici vigilati, Società Partecipate ed Enti di diritto Privato controllati) di quelli facenti parte del G.A.P.;

  • la definizione del “Perimetro di Consolidamento” per la predisposizione del bilancio consolidato 2016

Successivamente, sempre nel rispetto delle previsioni contenute nel D.lgs. 118/2011 e s.m.i., il Consiglio comunale con propria deliberazione di Consiglio n. 48 del 29.09.2017, ha provveduto ad approvare gli schemi del bilancio consolidato dell’esercizio 2016, dando atto che gli Organismi partecipati del Gruppo Amministrazione pubblica del Comune di Tarquinia compresi nel “perimetro di consolidamento” sono solo la società Talete S.p.A. (partecipata al 5,51%) e la società Tarquinia Multiservizi s.r.l. (partecipata al 100%).


 

 

Contenuto inserito il 30-09-2013 aggiornato al 29-11-2017
Open data Per questa informazione sono disponibili i dati in formato aperto. Scarica Open Data
Ragione socialeMisura di partecipazioneDurata dell'impegno
12,83 %
E' stato costituito nel 2003 ed in base alle norme statutarie ha la durata di anni 50. Può essere prorogata o anticipatamente sciolta con assemblea straordinaria dei soci
5,51%
Si è costituita nel 2003 e da statuto risulta che dovrà rimanere in vita fino al 2100, salvo diversa scadenza dettata da disposizioni di legge o da decisioni assunte dai soci
100%
La società è stata costituita a luglio del 2004 e, da statuto risulta che dovrà rimanere in vita fino al 2050, salvo diversa scadenza dettata da disposizioni di legge o da decisioni assunte dal socio unico
Open data Per questa informazione sono disponibili i dati in formato aperto. Scarica Open Data
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza Giacomo Matteotti, 6 - 01016 Tarquinia (VT)
PEC pec@pec.comune.tarquinia.vt.it
Centralino 800.311.040
P. IVA 00129650560
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it